LM Architettura - Tirocinio 2017-2018

Disposizioni per il tirocinio curriculare per gli studenti iscritti ai corsi di laurea in:
  • ARCHITETTURA
  • SCIENZE E TECNICHE DELL’ARCHITETTURA
  • URBANISTICA SOSTENIBILE
  • PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO

DISPOSIZIONI PER IL TIROCINIO CURRICULARE

L’attività di tirocinio è finalizzata a far acquisire allo studente esperienze di pratica professionale, procedure amministrative, gestione di cantiere, etc.
Il periodo di tirocinio può essere svolto presso strutture pubbliche o studi privati di architettura/ingegneria, nazionali o stranieri, con professionisti iscritti all’albo (non sono ammessi i tirocini presso geometri).
Possono svolgere l’attività di tirocinio solo gli iscritti al 5° anno della laurea quinquennale, al 3° della triennale o al 2° della specialistica e, chiaramente, i fuori corso.

Lo studente dovrà compilare la seguente documentazione:
- Convenzione per lo svolgimento di tirocini di formazione ed orientamento (MOD. 1) in tutte le parti specificatamente indicate dai puntini rossi.
- Progetto formativo e di orientamento (MOD. 2) in tutte le parti specificatamente indicate dai puntini rossi.

Gli obiettivi formativi dovranno essere concordati con il Tutor universitario (sono autorizzati a svolgere il ruolo di tutor tutti i docenti strutturati del Dipartimento di Architettura).
Il monte ore da effettuare è dato dal numero dei crediti formativi previsto dal piano di studi moltiplicato per 25 (1 CFU = 25 ore).
La convenzione e il progetto formativo dovranno essere consegnati presso l’ufficio della dott.ssa Liliana Prosperi (martedì e mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 12.00)

UNA SETTIMANA PRIMA DELL’INIZIO DEL TIROCINIO.

Al termine del periodo di tirocinio lo studente deve consegnare presso gli sportelli della Segreteria studenti i seguenti documenti in originale:

  1. Certificazione di tirocinio (MOD. 3), riprodotta su carta intestata e recante firma e timbro del tutor della struttura ospitante;
  2. Relazione sul lavoro svolto di tre pagine (6mila battute), contenente gli obiettivi formativi raggiunti ed firmata da entrambi i Tutor, universitario e ospitante, in maniera leggibile.

I moduli incompleti e/o difformi dalle predette indicazioni non saranno accettati così come quelli contenenti cancellature o correzioni.

Tutti i documenti saranno vagliati dal Consiglio di Corso di laurea competente, che provvederà all’attribuzione dei relativi CFU.
I laureandi dovranno presentare la documentazione di fine tirocinio entro 60 giorni dalla data prevista per la seduta di laurea.

TUTTE LE INFORMAZIONI NON SPECIFICATAMENTE RICHIESTE SONO A DISCREZIONE DELLO STUDENTE.

Domande frequenti sul tirocinio
  1. Il tutor universitario lo devo scegliere io?
    Si, il tutor universitario deve essere scelto dallo studente e con lui vanno concordate le attività da svolgere durante il tirocinio formativo. Chiaramente se si svolge presso uno studio di architettura la cui attività principale è di progettazione sarà meglio rivolgersi ad un docente di progettazione, se attività di urbanistica ad un docente di urbanistica e via dicendo.

 

  1. Posso svolgere il tirocinio all’estero?
    Si, la modulistica e le modalità di compilazione sono le medesime. L’invio può essere concordato tramite mail all’indirizzo tutorato.arch@unich.it.

 

  1. Cosa devo mettere nella prima pagina della Convenzione al Corso di Laurea e Presidente del corso di laurea?
    In quel campo va indicata la denominazione del corso al quale si risulta iscritti e il nome del relativo Presidente che per:
  • Architettura (quinquennale e specialistica) e Scienza e Tecnica dell’Architettura è il Prof. Lorenzo Pignatti
  • Mentre per Urbanistica sostenibile e Pianificazione territoriale è il Prof. Roberto Mascarucci.

 

  1. Cosa devo indicare al punto 3 dell’art. 1 a pagina 2 della convenzione?
    Indicare il numero massimo di tirocinanti ospitabili contemporaneamente dalla struttura scelta per lo svolgimento del periodo formativo in base alle indicazioni contenute all’art. 1, comma 3 del D.M. 142/1998 ovvero “I datori di lavoro possono ospitare tirocinanti in relazione all'attività dell'azienda, nei limiti di seguito indicati: a) aziende con non più di cinque dipendenti a tempo indeterminato, un tirocinante; b) con un numero di dipendenti a tempo indeterminato compreso tra sei e diciannove, non più di due tirocinanti contemporaneamente; c) con più di venti dipendenti a tempo indeterminato, tirocinanti in misura non superiore al dieci per cento dei suddetti dipendenti contemporaneamente.”
    Chiaramente con il termine aziende la legge si riferisce anche agli studi professionali ed agli enti pubblici.

 

  1. Cosa devo indicare nell’art. 9 pagina 4 della convenzione?
    Come da nota 5 la convenzione non può avere durata inferiore ad un anno quindi va indicato il numero “1”. La durata della convenzione non riguarda la durata del periodo di tirocinio che può essere chiaramente inferiore.

 

  1. Cosa significa C.F. e P.I. nel Progetto formativo?
    Codice fiscale e Partita Iva del soggetto ospitante.

 

  1. Quando posso iniziare il tirocinio?
    L’A.A. ha inizio il 1° marzo, quindi, ad esempio se nell’A.A. 2015-2016 ero iscritto al 4° anno potrò svolgere il tirocinio a decorrere da marzo 2017 quando sarò ufficialmente al 5° anno di corso. La decorrenza del pagamento delle tasse universitarie, infatti, non coincide con l’A.A. Non ci sono vincoli in tal senso, invece, per i fuori corso.

 

  1. Alla firma del presidente del Corso di Laurea ci devo pensare io?
    No la firma del Presidente del Corso di laurea è a cura dell’Università come specificato

 

  1. Non ricordo il periodo in cui ho svolto il tirocinio per indicarlo nel modulo finale?
    Sarà sufficiente indicare i mesi e non il giorno di inizio o fine.

 

  1. La relazione va fatta da me studente?
    Si, nella relazione va indicato in maniera specfica il lavoro svolto controfirmato dal tutor ospitante e dal tutor universitario.

 

  1. Nel modulo finale va anche la firma del tutor universitario?
    No come da istruzioni solo del Soggetto ospitante.

 

  1. Posso svolgere il tirocinio da parenti?
    Sarebbe preferibile di no ma non ci sono comunque preclusioni in tal senso.

 

  1. Posso svolgere il tirocinio da un geometra?
    No, il tutor ospitante deve essere un professionista iscritto all’albo e per questo è necessario insieme alla firma anche il timbro ufficiale nel Progetto formativo.

 

  1. Che data devo mettere nella Convenzione e nel Progetto formativo?
    Può essere indicata o quella di compilazione o quella di consegna, è irrilevante.

 

  1. Posso inviare i moduli per email?
    In generale no salvo casi valutati di volta in volta in base alle necessità

 

  1. Sono ammessi timbri o firme in fotocopia?
    Assolutamente no i timbri e le firme devono essere in originale salvo casi eccezionali e comunque previa autorizzazione degli uffici competenti.

 

  1. C'è un limite massimo di ore da poter fare al giorno?
    Non si possono superare le ore lavorative massime previste per legge, otto, considerando anche gli impegni di studio.

 

18. La voce "obiettivi formativi" va concordata con il soggetto ospitante o con il tutor universitario?

      Gli obiettivi formativi vanno concordati con il soggetto ospitante e e approvati dal tutor universitario scelto mediante        l'apposizione della firma sul modulo

 

19. Possono essere attivati più tirocini contemporaneamente?

In base al D.M. 142/1998 ARTICOLO 1 punto 3 "I datori di lavoro possono ospitare tirocinanti in relazione all'attività dell'azienda, nei limiti di seguito indicati: a) aziende con non più di cinque dipendenti a tempo indeterminato, un tirocinante; b) con un numero di dipendenti a tempo indeterminato compreso tra sei e diciannove, non più di due tirocinanti contemporaneamente; c) con più di venti dipendenti a tempo indeterminato, tirocinanti in misura non superiore al dieci per cento dei suddetti dipendenti contemporaneamente."

Contatti

  • Per qualsiasi informazione in merito contattare il Tutor alla didattica Dott. Liliana Prosperi
    tel. 085.453.7820 
    mail: tutorato.arch@unich.it