DdA - Qualità della Didattica e della Ricerca

   Dipartimento di Achitettura – PESCARA

 

Il Dipartimento di Architettura dell’Università “G. d’Annunzio Chieti-Pescara” con sede in Pescara nasce nel 2012 dalla fusione dei precedenti dipartimenti presenti nella ex Facoltà di Architettura, la cui fondazione risale alla fine degli anni ’60. La Scuola di Pescara ha una sua identità storica e culturale riconosciuta nel panorama delle Scuole italiane di Architettura quale luogo di condivisione di idee e metodologie didattiche che provengono dall’integrazione tra diverse culture scientifiche legate alla progettazione della città e del territorio, e alla rappresentazione e conservazione del patrimonio storico.

L'attività di ricerca, la divulgazione scientifica, il trasferimento tecnologico delle innovazioni, rappresentano funzioni prioritarie per un Dipartimento universitario. 

Il Dipartimento di Architettura promuove l'attività di ricerca attraverso varie forme: borse di studio post laurea, dottorati di ricerca, assegni post-dottorato.

Borsisti, dottorandi e assegnisti lavorano insieme a ricercatori e professori nei laboratori di ricerca del dipartimento. 

I filoni di ricerca sono molteplici, legati ai diversi ai settori scientifico disciplinari presenti nel dipartimento, tutti accomunati dall'interesse sul "progetto" declinato alle varie scale: territoriale, urbana, architettonica, tecnologica e del prodotto industriale.

I programmi di finanziamento europei, in particolare Horizon 2020, orientano le piattaforme di ricerca multidisciplinari del dipartimento dedicate a: smart city, slow mobility, ecosostenibilità ambientale e paesaggistica, rigenerazione urbana, valorizzazione del patrimonio storico, efficientamento energetico degli edifici, rappresentazioni digitali, design per la nautica, design for all, cambiamenti climatici, etc.

L’offerta didattica del Dipartimento di Architettura si articola in un corso di studi magistrale quinquennale a ciclo unico in Architettura, un corso di studi triennale in Design, un corso di studi triennale in Scienze dell’Habitat Sostenibile (a partire dall’a.a. 2021-2022) e un corso di studi magistrale in EcoDesign Inclusivo (di prossima attivazione)