LM Architettura - Ammissione ad Anni successivi al Primo 2018/2019

Stralcio dal Bando di Selezione UdA n° 3154 del 2 Luglio 2018 (punto 15) e Allegato n° 2 al Manifesto degli studi A.A. 2018/2019 (pag. 4-7)

REQUISITI PER L’AMMISSIONE AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO AL CORSO DI LAUREA IN ARCHITETTURA CLASSE LM-4.

Gli studenti regolarmente iscritti, non in posizione di Fuori Corso, ancorché intermedio, presso altro Ateneo di Paese comunitario o extracomunitario al Corso di laurea Magistrale quinquennale a ciclo unico in Architettura che intendano trasferirsi presso questo Ateneo con ammissione ad anni di Corso successivi al primo, non dovranno ripetere o sostenere la prova di ammissione.
Tali studenti potranno, ad ogni modo, essere ammessi all’anno di corso per il quale richiedono l’iscrizione unicamente:

  • Entro i limiti numerici indicati dei posti indicati nella seguente tabella per ciascuno degli anni di corso di possibile iscrizione e la cui disponibilità è stata verificata tenuto conto della coorte di studenti attribuiti all’Ateneo nelle precedenti programmazioni:

ANNO DI CORSO 2018/2019
POSTI DISPONIBILI ARCHITETTURA

II anno      n° 75

III anno   n° 74

IV anno   n° 132

V anno    n° 23

  •  Previo accertamento del percorso formativo compiuto dallo studente presso l’Ateneo di provenienza e che verrà effettuato da apposita Commissione nominata dal Consiglio di Corso di Laurea in Architettura, mediante valutazione dei requisiti previsti per le due categorie di seguito indicate:

> B.1) PER GLI STUDENTI RICHIEDENTI TRASFERIMENTO DA ATENEI ITALIANI:

  • esami sostenuti, CFU acquisiti, denominazione dei Settori Scientifico Disciplinari (SSD)  dei corsi superati;
  • piani di studio dei Corsi di Laurea di iscrizione;
  • programmi didattici analitici degli esami sostenuti.

> B.2) PER GLI STUDENTI RICHIEDENTI TRASFERIMENTO DA ATENEI ESTERI COMUNITARI ED EXTRACOMUNITARI

  • esami sostenuti, CFU/ECTS o equivalenti conseguiti o, in alternativa, ore di insegnamento frontale previste. In mancanza di indicazione, nelle attività formative, dei SSD (Settori Scientifico Disciplinari) si analizzano i programmi seguiti nella precedente carriera, confrontandoli con quelli del Piano di Studi dell’Università G. D’Annunzio e sulla base delle affinità si riconoscono eventuali CFU;
  • tipologie di attività didattiche espletate: tirocinio pratico – attività di laboratorio – esercitazioni – seminari;
  • piani di studio dei Corsi di Laurea di iscrizione;
  • programmi didattici analitici degli esami sostenuti e/o frequentati.

MODALITA’ PRESENTAZIONE DOMANDA DI TRASFERIMENTO

1. Gli studenti di cui ai precedenti punti B.1 e B.2 dovranno inoltrare apposita richiesta di nulla osta al trasferimento presso questo Ateneo da compilarsi esclusivamente attraverso il modulo allegato al presente Bando (Allegato A).

2. La richiesta, dovrà essere inviata, esclusivamente a mezzo mail alla Segreteria Studenti di Architettura: segreteria_architettura@unich.it a partire dal 1° agosto ed entro e non oltre il 31 agosto 2018.
A tale riguardo farà fede il timbro postale di spedizione.

3. Alla domanda di nulla osta, compilata in tutte le sue parti, dovrà obbligatoriamente essere allegata fotocopia di un documento d’identità in corso di validità e, per i cittadini extracomunitari, fotocopia del permesso di soggiorno/carta di soggiorno in corso di validità.

NON È CONSENTITA DIVERSA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E RELATIVA DOCUMENTAZIONE NON VERRANNO ACCETTATE DOMANDE E/O DOCUMENTI SPEDITI OLTRE IL TERMINE DEL 31 AGOSTO 2018

 
  • DOCUMENTI DA ALLEGARE:

Gli studenti di cui al precedente punto B.1) dovranno allegare dichiarazione sostitutiva di certificazione compilando l’apposito modulo allegato al presente Bando (Allegato B) riportante obbligatoriamente:

  • Università di provenienza e classe di appartenenza del Corso;
  • ultimo anno di corso di iscrizione e posizione di iscrizione;
  • tutti gli anni di iscrizione precedenti con relativo anno accademico e posizione di iscrizione (es. A.A. 2010/2011 - 1° anno – in corso –; A.A. 2011/2012 - 2° anno – in corso; A.A. 2012/2013 - 2° anno – ripetente intermedio –; ect…);
  • elenco di tutti gli esami sostenuti, con indicazione della data, della votazione conseguita, dei CFU/ECTS acquisiti (n. 1 CFU - Credito Formativo Universitario - equivale a 25 ore di impegno globale studente acquisito come attività didattica frontale, di laboratorio, di tirocinio, o studio personale) o in alternativa le ore di insegnamento frontale previste, la denominazione dei SSD (Settori Scientifico Disciplinari) dei Corsi Integrati superati. E’ possibile eventualmente completare le informazioni richieste integrando la propria autocertificazione con idonea certificazione rilasciata dalla Segreteria Studenti dell’Ateneo di provenienza;
  • copia del piano di studio del Corso di laurea Magistrale quinquennale a ciclo unico in Architettura riferito alla coorte di studio di iscrizione;
  • copia dei programmi didattici dettagliati degli esami sostenuti e dei corsi di insegnamento frequentati.

Gli Studenti di cui al precedente punto B.2) dovranno allegare:

  • certificato degli esami sostenuti con indicazione della votazione conseguita, dei CFU/ECTS o equivalenti o, in alternativa, delle ore di insegnamento frontale previste per ciascuno di essi;
  • certificazione delle attività di tirocinio pratico, attività di laboratorio, esercitazioni svolte e seminari seguiti;
  • copia dei piani di studio del Corso di Laurea di iscrizione
  • copia dei programmi didattici analitici degli esami sostenuti e/o frequentati.

N.B. La documentazione di cui sopra dovrà essere prodotta su carta intestata dell’Università estera di provenienza con timbro e firma legalizzata del legale rappresentante e riportare in allegato traduzione in lingua italiana, certificata conforme al testo straniero rilasciata dalle Rappresentanze diplomatiche o Consolari presenti nel Paese in cui lo studente è iscritto, ovvero da traduttore ufficiale.

LA MANCANZA, ANCHE PARZIALE, DELLA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA IN ALLEGATO O LA SUA PRODUZIONE IN DIFFORMITÀ DELLE PRESCRIZIONI DI CUI SOPRA, COMPORTERÀ L’ESCLUSIONE DELLA DOMANDA DI TRASFERIMENTO IN QUANTO INCOMPLETA DI DATI INDISPENSABILI PER LA SUA VALUTAZIONE

CRITERI DI VALUTAZIONE RICHIESTE DI NULLA OSTA AL TRASFERIMENTO

La Commissione appositamente nominata dal Consiglio del Corso in Laurea in Architettura procederà alla valutazione delle domande di trasferimento in applicazione della Disciplina trasferimenti e passaggi del Corso di Laurea in Architettura e dei seguenti criteri:
1) congruità tra i programmi didattici dei corsi di insegnamento degli esami sostenuti presso l’Università di provenienza rispetto a quelli di questo Ateneo;
2) numero degli esami sostenuti e registrati ufficialmente presso l’Università di provenienza entro il 31 luglio 2018 - ad esclusione dei parziali o moduli - e relative votazioni;
3) numero dei CFU/ECTS o equivalenti acquisiti.